10 CENTRI EPILAZIONE LASER 3D In Torino e Provincia: Laser Diodo e Luce Pulsata. Nuove Tecnologie e Nuove Metodologie.
Home » Cos'è la fotoepilazione? » Tempo di Rilassamento Termico

Tempo di Rilassamento Termico

Che cos'è il Tempo di Rilassamento Termico (T.R.T)?

È il tempo che il bersaglio, raffreddandosi, impiega per dimezzare il calore assorbito. Il bersaglio di un Laser può essere, ad esempio: l’emoglobina, l’acqua…o come nel caso dell’Epilazione, la Melanina.

È l’unità di misura che determina in quanto tempo il calore assorbito localmente viene trasferito ai tessuti adiacenti, permettendo il raffreddamento dell’area irradiata.

Il TRT della pelle è intorno a 3/10 msec. mentre il TRT del pelo è compreso tra 40 e 100 msec. Per questo motivo, è necessario che la durata dell’impulso laser superi abbondantemente 3/10 msec. ed abbia una durata massima indicativa di circa 10/40 msec. (senza mai superare i 100 msec.).

Questo garantisce che la pelle assorba solo una minima parte dell’energia laser applicata, e che sia in grado di raffreddarsi nel corso della durata dell’impulso, trasferendo energia alle aree adiacenti. Così la maggior parte dell’energia totale dell’impulso colpirà il pelo. Infatti 12 impulsi erogati in un secondo, sono molto brevi e non hanno il tempo di danneggiare la pelle.

Per una operatrice esperta, impostando i giusti parametri... diventa possibile:

1) Alzare la potenza, aumentando l’efficacia

2) Distruggere il pelo e la radice in modo più selettivo

3) Non danneggiare le pelli scure

4) Vedere anche i peli più chiari

5) Essere velocissimi

6) Effettuare trattamenti anche su pelle abbronzata o naturalmente scura.

  Se vuoi saperne di più, scarica la guida gratuita sull'epilazione laser 3D!